A Città della Domenica, durante il week-end medievale, fra cavalieri, arcieri e giullari di corte, ad un certo punto, nella sorpresa generale, è spuntato anche… un principe. Ma non si trattava di un personaggio dell’animazione: era proprio un principe vero.

Non poteva scegliere giorno più simbolico, Emanuele Filiberto di Savoia, per visitare il parco naturale di Perugia che proprio con questo fine settimana dedicato al Medio Evo ha inaugurato il lungo “periodo arancione”: tutti i giorni, fino ai primi di settembre, ci saranno spettacoli e animazioni, con attrazioni aperte fino alla chiusura.

Una visita inattesa ma non certo anomala. Emanuele Filiberto di Savoia è un amico di Città della Domenica e tutti gli anni porta i figli a visitare il parco naturale di Perugia.

Tutto è cominciato per caso. Lo racconta lui stesso fermandosi con disponibilità e simpatia a parlare con gli altri visitatori: “Cercando su internet un parco faunistico dove portare le mie bambine – ha dichiarato Emanuele Filiberto – ho scoperto questo posto incantato ed è stata una piacevole sorpresa. Si trascorrono bellissime giornate, si imparano tante cose sugli animali e sui rettili. Un posto educativo e divertente: io consiglio a tutte le persone che sono nei paraggi di venire almeno mezza giornata a Città della Domenica per divertirsi e per vedere cose che forse non vedono nelle proprie città”.