Visita il Parco con il trenino

La visita comincia nella Stazione Centrale, da dove parte il Trenino storico che accompagna i visitatori alla scoperta del Parco. Nel primo tratto si passa attraverso il bosco incantato, dove è possibile ammirare le casette dei folletti: i più attenti potranno avvistare daini, scoiattoli e mufloni in libertà.

Dopo la prima galleria, si fa un salto indietro nel tempo di oltre mille anni, tornando all’epoca delle dame e dei cavalieri, dei maghi e delle streghe. Siamo nell’Area Medioevale, dove nei giorni arancioni si tengono esibizioni, giochi e duelli. Da qui, percorrendo un breve sentiero, si arriva al Castello della Bella Addormentata.

Alla seconda fermata del Trenino si entra nel mondo delle Fiabe, dove è possibile visitare i luoghi che hanno popolato la fantasia di tutti noi: si scende al Villaggio di Pinocchio e poco distante si trovano Cappuccetto Rosso, Biancaneve, fino a Pierino, protagonista di tante storielle per bambini. C’è spazio anche per la mitologia e la storia, con il Cavallo di Troia, il Mulino di Don Chisciotte, il Labirinto del Minotauro, fino al Missile con vista panoramica sulle principali bellezze dell’Umbria.

Alla terza fermata si entra in pieno Far West!
I bisonti americani danno il benvenuto ai visitatori all’altezza del Saloon, da dove arrivano le melodie allegre tipiche della Country Music. Di fronte, c’è Fort Apache e il Villaggio degli Indiani, cui è possibile accedere anche attraverso il ponte matto sospeso nel vuoto.

In attesa che cominci lo spettacolo, i bambini possono divertirsi nell’area delle Mini-Kart e dei Gommoni oppure spingersi lungo il sentiero degli animali da cortile.

Infine, all’ultima fermata, la Fattoria, un’area dove interagire direttamente con gli animali.

Itinerario Faunistico

Dalla Stazione Centrale, chi non vuole aspettare il trenino può incamminarsi verso l’itinerario faunistico, scegliendo fra due direzioni.

Verso la collina, puntando verso il missile panoramico, si possono ammirare numerose specie di volatili che allieteranno la vostra gita con i loro canti oltre ad alcuni esemplari da fattoria.

Nell’area zoologica, i recinti con numerosi animali: canguri, yak, renne, dromedari, oltre ai simpatici Marà, le lepri della Patagonia.