Quello che oggi è un parco divertimenti naturalistico, Città della Domenica, immerso nel verde (vero) del bosco incantato, fra ulivi, querce, pini e cipressi, un tempo era una collina rocciosa con pochissima vegetazione.

La storia cambiò negli anni cinquanta quando l’illuminato imprenditore Mario Spagnoli acquistò Monte Pulito per impiantarvi un uliveto.

Il 19 giugno del 1955, sulla collina che sovrasta la città dei Perugia furono fatte esplodere 550 cariche di dinamite, i lavori furono preceduti dal suo del corno. Lo ricordano in tanti a Perugia.

Pochi però ricordano che di quell’evento fu fatto un video, di cui fino ad oggi si erano perse le tracce. Il video è stato ritrovato nei giorni scorsi da un giovane appassionato perugino, Michele Patucca, che lo ha riversato su supporto digitale donandolo alla direzione del parco.

Il filmato, insieme ad altri materiali d’epoca, sarà visibile in anteprima domenica 29 settembre nel corso dei festeggiamenti per il 50esimo anniversario di Città della Domenica.