Per info 075.5054941 o visita la sezione Domande Frequenti

asinara

Biscotto è pronto!
Vuoi accarezzarlo?

Sabato e Domenica i visitatori di Città della Domenica potranno finalmente conoscere da vicino l’asinello bianco Biscotto, l’ultimo arrivato nella grande famiglia del parco naturale perugino.

Trascorso il necessario periodo di “ambientamento” dopo la nascita, l’asinello sarà esposto al pubblico durante l’apertura del fine settimana e potrà così essere accarezzato da bambini e adulti.

Il parto era atteso da luglio e la mamma di Biscotto non era mai riuscita prima a condurre a termine una gravidanza: per questo c’era un po’ di preoccupazione fra gli addetti del parco.

Ora, dopo il lieto evento, tutti festeggiano Ceraxa, questo il nome della mamma (fu chiamata così in onore dell’omonima località della Sardegna, visto che gli Asini Bianchi sono originari dei quella Regione, ma gli addetti del parco la chiamano confidenzialmente “Cerasa”).

La storia di Ceraxa ha commosso il web: per anni non era riuscita a rimanere incinta e la scorsa stagione, quando finalmente sembrava essere pronta, la gravidanza non andò a buon fine. Anche per questo, ora è diventata la beniamina del parco e una delle star della pagina Facebook ufficiale di Città della Domenica: le immagini che la ritraggono mentre coccola con amore il cucciolo neonato sono fra le più cliccate. Prima del parto Ceraxa era sempre molto nervosa, a tratti inavvicinabile, ora invece è tranquilla e serena: segue con amore il suo cucciolo tanto desiderato, da cui non si stacca quasi mai.

Guarda mamma asina con il cucciolo (video)

Anche Biscotto ha una storia particolare: arrivato dopo una lunga attesa, è più piccolo e timido dei fratellini nati questa estate. Per questo è stato scelto per lui un nome dolce: Biscotto, considerando che il 2013 è l’anno della lettera “B” per gli asini nati al parco.

Non poteva esserci nome […]

25 ottobre 2013

Un fiocco azzurro
per l’Asinello Bianco

Nato nella notte a Città della Domenica il quarto asinello bianco della stagione 2013. Il cucciolo sta bene. Il suo nome è Biscotto.

Quest’anno erano quattro le asinelle gravide nel parco naturale perugino. Le prime tre hanno partorito tra luglio e agosto. La quarta mamma ha dovuto attendere un po’ più del previsto.

Biscotto si unisce agli altri tre fratellini, tutti maschi, nati questa estate: Bartolomeo, Babalou e Baldassarre.

Gli asinelli bianchi, appartenenti ad una specie albina dell’Asinara, assai rara, si riproducono solo nel parco Città della Domenica, in virtù di un progetto di tutela condotto in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia (Facoltà di Medicina e Veterinaria) e con l’Istituto di incremento ippico di Ozieri (Sassari).

Anche per questo motivo, gli asinelli bianchi sono diventati la mascotte del parco Città della Domenica, con il nome di Burro.

19 ottobre 2013

Nato il terzo Asinello
E il nome lo scegli tu…

Finalmente è nato anche il terzo asinello bianco. Ora aspettiamo il quarto fratellino, che nascerà nei prossimi giorni.

Si arricchisce quindi la colonia di Asini dell’Asinara in tutela presso il nostro parco naturale.

I primi due asinelli, nati a metà luglio, si chiamano Baldassarre e Babalou.

Il nome dell’ultimo arrivato sarà scelto dalla comunità internet attraverso una apposita applicazione Facebook.

Chi sceglierà il nome che risulterà il più votato riceverà via mail un coupon omaggio per il parco con la formula “2 per 1″: acquistando un biglietto intero si avrà diritto ad un ingresso omaggio.

Un motivo in più per visitare Città della Domenica, primo parco italiano, anche durante questo caldo mese di agosto. Al fresco del bosco incantato che si estende per 40 ettari sulle colline perugine si possono passare ore di relax e divertimento, a contatto con la natura.

Per venire incontro alle esigenze del portafoglio, abbiamo varato anche uno speciale abbonamento famiglia: con 75 euro si entra al parco tutti i giorni, fino alla fine della stagione di apertura.

E non mancano gli eventi: martedì sera comincia Sognando al Parco.

4 agosto 2013

Nati nella notte due Asinelli Bianchi

Il parco naturale “Città della Domenica” (Perugia) ha due nuove mascotte: nati nella notte due cuccioli di Asinello Bianco, specie albina originaria dell’Asinara e tutelata dal parco umbro.
L’Asinello Bianco è la mascotte di Città della Domenica con il nome di “Burro”.

Altre due asinelle partoriranno nelle prossime settimane.

I primi asinelli sardi sono arrivati a Città della Domenica negli anni ottanta, quando ormai restavano in vita pochissimi esemplari e la razza era in via d’estinzione. Il primo era anziano, aveva oltre 20 anni, dono di un pastore sardo innamorato del parco.

L’asinello si ambientò subito e le sue condizioni di salute migliorarono in poche settimane.

Anche in virtù di questa prima positiva esperienza, negli anni successivi, grazie ad un progetto di tutela condotto in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia (Facoltà di Medicina e Veterinaria) e con l’Istituto di incremento ippico di Ozieri (Sassari), sono arrivati al parco altri esemplari di Asini Sardi e dell’Asinara ed è cominciata l’opera di ripopolazione.

 

Per festeggiare il lieto evento sono state varate le Giornate degli Asinelli Bianchi.

I primi due esemplari si chiamano Baldassarre e Babalou. I nomi dei prossimi asinelli saranno scelti direttamente dai visitatori del parco grazie all’iniziativa “Scegli il nome dell’Asinello di Città della Domenica”.

I bambini possono incontrare da vicino gli asinelli e gli altri cuccioli del parco, partecipando anche ad altri laboratori didattici (erbario, ricerca di tracce, orto in bottiglia…) grazie all’esperienza “Diventa Ranger per un giorno”.

 

16 luglio 2013