Nei festeggiamenti per i 50 anni del parco, coinvolte numerose eccellenze umbre che hanno partecipato come ospiti o sponsor tecnici: uno degli obiettivi degli organizzatori, infatti, è cogliere l’occasione delle celebrazioni dell’anniversario per fare di Città della Domenica uno dei catalizzatori del movimento culturale ed artistico della regione.

In particolare, nella giornata di domenica, la parte del leone è stata interpretata (è proprio il caso di dirlo) dalla compagnia “Piccolo Nuovo Teatro” di Bastia Umbra, nel solco della tradizione della storica compagnia Atmo, che da oltre 30 anni si esibisce nelle piazze di tutto il mondo. Gli attori sui trampoli hanno coinvolto i presenti in una parata itinerante, con animazione, musica, effetti pirotecnici e tanto divertimento.

Nel primo pomeriggio è andato in scena “GiocRicicliamo” pièce teatrale di e con Mario Mirabassi, Teatro di Figura Umbro (foto).

Senza dimenticare lo straordinario spettacolo offerto sabato pomeriggio dalla Compagnia di sbandieratori e musici di Città della Pieve.