Il nostro Rettilario è uno dei più importanti d’Europa. Grande di oltre 1000mq al suo interno è stato ricreato un perfetto habitat per coccodrilli e serpenti rispettando le loro necessità climatico ambientale e ottenendo così importanti successi riproduttivi. Il rettilario ospita una grande quantità di serpenti dai più conosciuti come la vipera italica ai più rari come il Cobra Reale, la vipera del Gabon, l’Anaconda e il Serpente a sonagli. E’ possibile ammirare coccodrilli, alligatori e caimani, tartarughe azzannatrici e iguane.

TORRE DI DARWIN – PERCORSO EVOLUTIVO
All’interno del rettilario potrete ripercorrere le fasi dell’evoluzione della vita del nostro pianeta attraverso fossili più rappresentativi e antichi del Pianeta. Il percorso inizia con i fossili di Stromatoliti che più di 3.7 miliardi di anni fa furono le prime a creare l’ossigeno indispensabile per la vite come la conosciamo oggi. Il percorso prosegue con fossili di stelle, crinoidi antenati delle meduse e le ammoniti, la parte più ampia è dedicata ai fossili dei grandi dinosauri del passato in cui troviamo un fossile intero di oltra 4 metri e mezzo dinosauro, uno dei più grandi rettili marini di idrosauro di carcarodonte, ed altri dinosauri del cretaceo superiore. Il percorso si conclude con i primi mammiferi come il Mammut e l’Orso delle caverne.

  • Alligatore del Mississipi
  • Caimano dagli Occhiali
  • DSC_4379
  • DSC_4389
  • DSC_4398
  • DSC_4406
  • DSC_4408
  • DSC_4413
  • DSC_4416
  • DSC_4476
  • DSC_4456
  • LRM_EXPORT_20180415_120139
  • LRM_EXPORT_20180415_120020
  • Boa